Archivi di archittettura > TAVIANO Martino, fondo

Martino TAVIANO
S. Angelo di Brolo(ME) 1923 febbraio 19 - LT 2009
Ingegnere

L’ingegner Martino Taviano nasce a S. Angelo di Brolo (ME) il 19 febbraio 1923. Nel 1933 si trasferisce a Littoria (Latina) insieme al padre funzionario dell’Opera Nazionale per i Combattenti e dopo la laurea in ingegneria (1948) inizia la sua attività professionale. Membro del Consiglio della Sanità dal 1951 al 1980; segretario del Consiglio dell’Ordine degli ingegneri della provincia di Latina e rappresentante del Servizio Impianti Sportivi (SIS) del CONI dal 1963 al 1970. In collaborazione con Piccinato e Montuori redige il secondo piano regolatore di Latina e quello di Sabaudia. Oltre a numerosi piani particolareggiati progetta il ponte sul lago di Sabaudia (LT); diverse cooperative INA-casa e Gescal e interventi residenziali per conto dell’Iacp di Latina; un centro sportivo per il Cral degli Ospedali Riuniti di Roma; il nuovo complesso ospedaliero di Latina e numerose scuole.

Elaborati di progetto

Estremi cronologici:1948-1998
Consistenza:
423 unità archivistiche tra tubi e rotoli.
Contenuto:
Sono raccolti materiali grafici, in gran parte progetti di massima ed esecutivi, che documentano l’intensa attività professionale di Martino Taviano. I progetti comprendono la realizzazione di plessi scolastici, di strutture alberghiere, di strutture sportive comunali o private, di edifici sociali, di piste ciclabili, strutture residenziali ecc. e testimoniano un'attività estesa a più comuni della provincia. La serie è stata oggetto di una prima inventariazione.
Segnatura:MT-PRO

Attività professionale

Estremi cronologici:1958-2004
Consistenza:
189 unità archivistiche contenute in buste così suddivise: Atti (29 buste): contengono fascicoli numerati progressivamente relativi a perizie, progetti, ecc. compresi tra il 1958 e il 1996; Progetti relativi al Comune di Latina (55 buste); Progetti relativi al comune di Pontinia (14 buste); Progetti relativi al comune di Sabaudia (7 buste); Progetti relativi a cooperative (16 buste); Perizie giudiziarie (11 buste); Consulenze varie (29 buste); Calcoli c.a. (12 buste); Tasse (4 buste, dal 1994 al 1998); Cassa previdenza (1 buste, con documentazione fino al 1999). La serie è stata oggetto di una prima inventariazione.
Segnatura:MT-AP

Materiali fotografici

Estremi cronologici:1963-1992
Consistenza:
7 unità archivistiche
Contenuto:
Contiene riproduzioni fotografiche relative all’attività professionale. La gran parte riproduce gli elaborati grafici oltre a foto di cantiere. Una busta in particolare documenta in maniera estesa la progettazione di un complesso sportivo da realizzarsi a Roma progettato con l’ing. Lauretti che costituisce l’unico documento a riguardo, risultando assente qualsiasi altro elaborato. La serie non è stata oggetto di alcuna inventariazione.
Segnatura:MT-MF